Categorie
 
Carrello
0 elementi
 

Marche
 
Valuta
 

TEST GENETICO: CELIACHIA

TEST GENETICO: CELIACHIA
Clicca per ingrandire
Prezzo:
(I.V.A. esclusa)
0,00€
Disponibilita`: Analisi di Laboratorio
Codice: CELIACHIA
media voto: Non votato

TEST GENETICO: CELIACHIA

Il tuo laboratorio di genetica per la salute di oggi e il benessere di domani.

Per saperne di più: 041.5507443 - 320.8617226 - direzione@laboclodia.com

Laboratorio:

GENEDI SUDTIROL S.R.L. - Via degli Artigiani, 16 - 39100 BOLZANO  

Informazioni utili

Il laboratorio GENEDI dispone di una serie di test per la diagnosi della celiachia.
La malattia celiaca (M.C.) è un’infiammazione cronica dell’intestino causata dall’assunzione di GLUTINE presente negli alimenti.
I principali sintomi di questa patologia, che necessita di una pronta e accurata diagnosi, sono:

  • Diarrea cronica con steatorrea, dolori addominali, meteorismo, epigastralgia, vomito, dispepsia
  • Calo ponderale, astenia (anemia)
  • Artralgia, mialgia, fratture
  • Secchezza della cute (Dermatite erpetiforme), orticaria, alopecia
  • Disturbi della memoria, neuropatia periferica, epilessia
  • Depressione (10,6%)
  • Sterilità, disturbi del ciclo mestruale, aborti ripetuti
  • Afte orali
  • Secchezza delle mucose (Sjogren)
  • Cefalea, cervicalgia, lombalgia
  • Bassa statura, ritardo della crescita

Accanto ad una forma classica, che presenta tutti I sintomi sopraelencati, si osservano le seguenti forme :

• forma sub clinica : con sintomi esclusivamente extra intestinali (anemia sideropenica, osteoporosi precoce, aborti ricorrenti)
• forma silente : in assenza di sintomi ma associata a patologie o gruppi a rischio per malattia celiaca (parenti di 1 grado, diabete mellito insulino-
dipendente, tireopatie autoimmuni)
• forma latente : con lesioni istologiche ma in assenza completa di alcuna sintomatologia (come si verifica in alcuni pazienti diagnosticati durante
le campagne di screening di massa)
• forma potenziale : in assenza di sintomatologia e di lesioni istologiche ma che caratterizza I pazienti che appartengono a categorie a rischio per
malattia celiaca (pazienti di grado 1, ecc..)

Proprio la multiformità del quadro clinico descritta rende necessario l’uso di test diagnostici altamente sensibili e specifici.

Per la diagnosi di malattia celiaca è fondamentale l`esame istologico della biopsia dell`intestino tenue ma, a disposizione del paziente, ci sono alcuni esami appartenenti alla categoria della diagnostica non invasiva in quanto è sufficiente prelevare con uno spazzolino (brush) il campione dalla bocca dell’interessato.

Il laboratorio fornisce al paziente il materiale necessario per effettuare il prelievo.

La malattia celiaca è molto frequente e sfugge spesso alla diagnosi; una mancata o tardiva diagnosi può portare a complicanze talora irreversibili.

Per ottenere il massimo dallo screening è necessario selezionare attentamente i test da usare e fare una valutazione in base all’età del soggetto.

Laboratori Clodia

Scrivi recensione
Nome:


recensione: Nota: non inserire codice HTML!

Voto: Cattivo            Buono

Inserisci il codice che vedi qui sotto:

Nessuna immagine aggiuntiva disponibile.